Roma tappezzata di manifesti su giovani e lavoro – FOTOGALLERY

A firmarli è Epicode, un'azienda ed-tech italiana, che da anni si impegna nella formazione di giovani programmatori e nel loro posizionamento nel mondo del lavoro

I manifesti comparsi a Roma per rilanciare le opportunità e la formazione lavorativa per i giovani.

Sono comparsi a tappeto nella notte di domenica per tutta la città di Roma dei manifesti che rilanciano quelle che sono le tematiche più calde degli ultimi tempi: il lavoro e i giovani.

“In Italia non c’è lavoro” con il “non” sbarrato, è una delle frasi che si legge da Garbatella a Torpignattara, passando per Trastevere, il centro storico della Capitale, e persino alle pensiline di attesa dei bus. A firmarli è Epicode, un’azienda ed-tech italiana, che da anni si impegna nella formazione di giovani programmatori e nel loro posizionamento nel mondo del lavoro.

 

“Scardinare i luoghi comuni e rovesciare il punto di vista per puntare l’attenzione sulle possibilità e le occasioni che in realtà ci sono nel nostro Paese, non a caso le prime 15 posizioni più richieste sono, per l’appunto, carriere tech”, si legge in una nota.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna