Roma, tassista ritrova 10mila euro sul sedile e li consegna ai carabinieri

Li aveva dimenticati turista distratta che è stata poi rintracciata

I carabinieri riconsegnano alla turista i suoi effetti personali

Una storia che ha avuto un lieto fine grazie all’onestà e al senso civico di un romano di 58 anni, autista di taxi. L’uomo ha rinvenuto sul sedile posteriore del suo taxi un borsello, al cui interno erano custoditi vari oggetti in oro, documenti e 10.200 euro in contanti, tutto di proprietà di una ragazza americana di 29 anni, a Roma per turismo.

Il 58enne ha immediatamente consegnato quanto rinvenuto ai carabinieri della Stazione Roma Casalotti i quali, effettuati i dovuti accertamenti, hanno riscontrato che la ragazza aveva presentato una denuncia di smarrimento ai carabinieri del Comando Roma piazza Venezia.

La ragazza è stata contattata dai militari che, dopo averle dato la bella notizia, l’hanno convocata in caserma, dove è rientrata in possesso dei suoi preziosi beni.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna