Sanremo, si costituisce dopo aver ucciso la moglie

Domenico Massari sabato a Savona aveva sparato 5 colpi di pistola all'ex moglie Deborah Ballesio

photo credit: pagina Fb carabinieri

 

Si è costituito nel carcere di Sanremo intorno alla mezzanotte Domenico Massari, l’uomo che ha ucciso a colpi di pistola l’ex moglie Deborah Ballesio a Savona. Poco prima avrebbe sparato tre colpi di pistola in aria per attirare al’attenzione.

Sabato sera Domenico “Mimmo” Massari, 54 anni, una gioventù ai margini della legalità, oggi meccanico disoccupato, si è armato di una pistola e in mezzo ai vacanzieri raccolti a cantare in un locale balneare della riviera ligure ha ucciso con 5 colpi di pistola la donna.

Le ha sparato sul palco del karaoke che lei aveva organizzato. Prima di ucciderla le aveva detto “ti ricordi di me?”, poi ha premuto il grilletto. I colpi hanno ferito anche altre tre persone. Era fuggito subito dopo il delitto, allontanandosi a piedi, e facendo perdere le tracce. E’ stato ricercato per ore

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna