Sbarcati donne e bambini da Mare Jonio

Ancora 34 a bordo resta il divieto per la nave che chiede attracco a Lampedusa

photo credit @mediterranea saving humans

Sbarcati bambini, donne incinte e i naufraghi più vulnerabili nave Mare Jonio. Ora a bordo tra le onde restano 34 migranti. “Chiediamo che naufraghi ed equipaggio, possano sbarcare il prima possibile” è il nuovo appello lanciato da Mediterranea. Permane il divieto di entrare in porto per la nave, che resta quindi in acque internazionali vicino a Lampedusa. A firmare il divieto di sbarco erano stati anche i ministri Toninelli e Trenta. Ma è stata proprio quest’ultima a sottolineare “il sacrosanto diritto di bambini, donne in gravidanza, ammalati o persone in difficoltà di essere soccorsi e poter sbarcare”.

 

https://www.facebook.com/Mediterranearescue/videos/503341107088621/

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna