Scontri per Lazio-Siviglia: denunciati tre ultrà laziali

Identificati grazie alle telecamere. Mercoledì sera erano rimasti feriti quattro tifosi spagnoli e un turista americano

L'intervento della polizia per sedare gli scontri

Sono tre le persone denunciate dagli agenti della digos di Roma per lesioni personali aggravate e porto di oggetti atti ad offendere relativamente ai fatti avvenuti nella serata di mercoledì scorso, il giorno prima dell’incontro di calcio fra Lazio e Siviglia, valevole per la Champions League.

I tre appartenenti alle frange ultrà del tifo laziale sono stati identificati grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza. Durante la perquisizione di stamattina, nelle loro abitazioni gli agenti hanno trovato elementi utili alle indagini.

Continua comunque l’esame delle immagini da parte degli investigatori, per individuare ulteriori responsabili degli scontri, che hanno portato al ferimento di quattro cittadini spagnoli tifosi del Siviglia, e di un turista americano, estraneo alla vicenda.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna