Scontro Argentario: ecco chi è Anna Claudia Cartoni, la prof dispersa in mare

Una vita dedicata alla ginnastica e alla figlia disabile alla quale ha dedicato un libro

Una sportiva, ex ginnasta, tecnico e giudice internazionale: dolore e sgomento nel mondo dello sport per Anna Claudia Cartoni, la donna dispersa nell’incidente avvenuto ieri tra un motoscafo e una barca a vela nelle acque antistanti Porto Ercole nell’Argentario.

“Una delle sue figlie più amate, Anna Claudia Cartoni, ex ginnasta, tecnico e giudice internazionale, è scomparsa nell’incidente nautico del Giglio – sottolinea la Federazione Ginnastica d’Italia in una nota sul suo sito web – La Federazione è sconvolta per la perdita di una figura importante, vista la responsabilità di raccordo tra gli uffici del settore tecnico e il campo, e di una donna eccezionale, che, malgrado la sofferenza per la disabilità della figlia, aveva sempre il sorriso sulle labbra e un modo gentile ed ottimista di affrontare un’esistenza difficile”. Tanti i post che si rincorrono anche su Fb nel mondo dello sport, ma anche da allievi e conoscenti che la ricordano come una “guerriera” o come un “esempio di cosa è una madre”.

Anna Claudia infatti alla figlia disabile ha dedicato la sua vita e anche un libro: “Il suo libro, ‘Irene sta carina, una vita a metà’, edizioni Harpo, è un esempio di umanità sconfinata che ha dato, dà e darà forza a tutti coloro che si trovano in una situazione simile”, sottolinea la stessa Federazione.

Ferito in maniera grave anche il marito della dispersa, Fernando Manzo, 61 anni, che comunque non e’ in pericolo di vita.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna