14 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Sfida per il Campidoglio, Letta: Gualtieri sarà sindaco

Boccia: M5S lo aiuterà al ballottaggio

Le elezioni a Roma saranno “l’inizio di un cambiamento politico in Italia”. Lo ha detto il segretario Pd Enrico Letta a ‘Radio immagina’. “Si è discusso di altre opzioni, credo che Nicola Zingaretti – che è stato molto generoso nell’andare a verificare tutte le opzioni – continuerà a fare bene il presidente della regione e sono convinto che Roberto Gualtieri sarà un ottimo sindaco di Roma, vincerà questa sfida”.

Ha aggiunto il leader Pd: “Faremo di tutto per fare di questa sfida l’inizio del cambio della politica in Italia. Questa vicenda nasce nel 2016 quando il Pd perse rovinosamente le elezioni che fecero diventare Raggi sindaco di Roma e Appendino sindaco di Torino”. Certo, ha ammesso, “è evidente che in queste due città questo lavoro è reso complesso dal fatto che in questi cinque anni il Pd è stato critico e all’opposizione”.

“Avevamo chiesto a Virginia Raggi di avere coraggio e mettersi in discussione. La sindaca sa che a Roma ci sono emergenze irrisolte in molti settori: buche, rifiuti, periferie, trasporti. A differenza dell’emergenza sanitaria nel Lazio risolta da Zingaretti. Conte ha fatto una scelta di campo decidendo di sostenere la Raggi, scegliendo la strada del confronto davanti agli elettori, ma Gualtieri andra’ al ballottaggio e Virginia Raggi ci aiutera’ in quell’occasione”. Cosi’ il responsabile Enti Locali del Pd e ex ministro Francesco Boccia sulla partita delle comunali a Roma.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014