Si addormenta con la sigaretta accesa, paziente muore bruciato allo Spallanzani

Evacuato l'intero reparto

Un paziente è morto nel pomeriggio in un incendio all’ospedale Spallanzani a Roma. Sul posto vigili del fuoco e polizia. Dalle primissime informazioni sembra che l’incendio si sia sviluppato dal letto della stanza.

Tra le ipotesi che l’uomo possa essersi addormentato con una sigaretta accesa o che si sia cosparso con liquido infiammabile.

Il reparto è stato evacuato ed è momentaneamente inagibile

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna