Spaccio tra quartieri Ottavia e Aurelio a Roma, tre arresti

Oltre 200 cessioni di droga in quattro mesi

Tre arrestati, di cui due ai domiciliari, e un denunciato dai Carabinieri per detenzione e concorso in spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell’Arma della compagnia Roma San Pietro hanno dato esecuzione all’ordinanza, su richiesta della procura della Repubblica della Capitale dopo un’indagine condotta, dall’ottobre 2020 al febbraio 2021, per episodi di spaccio in varie zone della citta’, tra i quartieri Ottavia e Aurelio.

Il principale indagato, un 47enne romano, e’ gravemente indiziato per aver venduto piu’ volte della droga, fissando appuntamenti per le consegne o ricevendo gli acquirenti all’interno di casa sua.

Gli altri indagati, invece, stando a quanto ipotizzato sai Carabinieri avrebbero provveduto all’approvvigionamento e al rifornimento delle sostanze stupefacenti, perlopiu’ hashish, cocaina e marijuana. Nel corso dell’indagine i Carabinieri hanno trovato prove di oltre 200 episodi di vendita di droga e arrestato in flagranza altre sei persone.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna