Spallanzani da oggi accetta solo pazienti Covid

Aumentano ricoveri, capienza al 60-70%. Lazio, 795 positivi, livello arancione

“A partire da oggi l’Istituto Nazionale di Malattie Infettive, Lazzaro Spallanzani accetta solo pazienti COVID. Questa disposizione, concordata con la direzione sanitaria e con tutta la rete ospedaliera del Servizio sanitario regionale, e’ necessaria per garantire la disponibilita’ dei posti letto per l’emergenza SARS CoV-2” Lo comunica l’Unita’ di Crisi COVID-19 della Regione Lazio.

Sono, infatti, aumentati i positivi al Covid-19 ricoverati allo Spallanzani, che oggi superano quota 200. Secondo quanto si e’ appreso, nell’istituto al momento la capienza e’ al 60-70%. La situazione allo Spallanzani – a quanto riferito – pero’ e’ gestibile visto il lavoro di implementazione e riorganizzazione dei posti letto messo in opera nei mesi scorsi dall’Istituto proprio per prepararsi all’eventualita’ di una seconda ondata in autunno.

Su quasi 20 mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 795 casi, 5 decessi e 78 guariti. “Siamo ad un livello arancione, temo un peggioramento della situazione. Salgono i casi testati e salgono i positivi ed e’ stato avviato un forte monitoraggio sulla rete ospedaliera con lo stop alle accettazioni no COVID a Spallanzani”, spiega l’assessore alla Sanita’ Alessio D’Amato.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna