Spari a Termini. Uomo armato di coltello minaccia la polizia, ferito

Un 44enne avvistato mentre si aggirava amato dentro la stazione. Colpito a un gluteo è all’ospedale ma non grave. La polizia: serve il taser

Momenti di terrore ieri a Termini. Un uomo armato di coltello e’ stato avvistato nel pomeriggio da un addetto alla vigilanza, mentre si aggirava all’interno della stazione di Roma, ed e’ rimasto ferito da un colpo di pistola sparato da un agente della Polfer nel tentativo di bloccarlo. L’uomo, un ghanese di 44 anni con precedenti penali, e’ stato portato in ospedale in codice rosso per una ferita all’inguine, ma non sarebbe in pericolo di vita. 

L’associazione nazionale funzionari di polizia ribadisce la richiesta di dotare le forze dell’ordine di taser. Il portavoce Girolamo Lacquaniti afferma: “Da anni, ormai, ribadiamo come le pistole ad impulsi elettrici rappresentino un indispensabile strumento per affrontare le sempre piu’ frequenti dinamiche operative dove soggetti armati e fuori controllo espongono gli operatori delle forze di polizia a enormi rischi ed alla gravosa responsabilita’ di essere costretti all’uso dell’arma da fuoco – continua Lacquaniti,- A quanti mostrano perplessita’ nella necessita’ di dotare le donne e gli uomini delle forze dell’ordine di tali strumenti, ribadiamo che le pistole ad impulsi elettrici rappresentano lo strumento meno lesivo e’ piu’ efficace per tutelare l’integrita’ fisica di tutti: cittadini, forze di polizia e delinquenti stessi“.

 Informata la procura di Roma. A piazzale Clodio oltre all’informativa sarebbe stato inviato anche il video nel quale sono state riprese le varie fasi con il 44enne con un coltello in mano, i poliziotti che si avvicinano con i manganelli e poi l’agente sparare. Polemico il leader della Lega Matteo Salvini: Adesso magari qualche radical chic di sinistra criticherà il poliziotto, non il delinquente armato di coltello (e pluripregiudicato) che minacciava le persone a Roma vicino a stazione Termini…Sempre dalla parte delle Forze dell’Ordine!”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna