Spelacchio si illumina, Raggi: “Simbolo di rinascita”

Ieri la cerimonia di inaugurazione con la conferenza stampa della sindaca in streaming

Si accendono le luci di "Spelacchio", l'albero di Natale di Roma a piazza Venezia.

Si sono accese le luci di Spelacchio, l’albero di Natale di Roma a piazza Venezia. A dare il via al rito la sindaca Virginia Raggi dalla Sala della Protomoteca in Campidoglio, nel corso di una conferenza stampa in streaming nella quale ha presentato gli appuntamenti romani per il Natale.

L’abete naturale di tipo Abies Nordmanniana, di circa 23 metri di altezza e con un diametro della chioma alla base di 12 metri, è illuminato con 100mila luci a led e decorato con 800 sfere in quattro colori: rosso, argento, oro intenso e oro chiaro. Il costo di trasporto, installazione e allestimento è di circa 140 mila euro, a carico di Roma Capitale.

 

 

“In questo momento difficile per tutti i cittadini vogliamo che queste luci mantengano accesa la speranza di un Natale sereno ma soprattutto diano la forza a tutti noi per resistere e superare insieme la sfida dell’emergenza sanitaria – ha detto la sindaca -. Spelacchio come simbolo di rinascita: una metafora per questa città e anche di questa amministrazione. Sicuramente lo Spelacchio conosciuto tempo fa forse era un po’ spoglio, c’è stata una presa in giro, ma quest’albero – ha aggiunto la sindaca – così denigrato ha iniziato a raccogliere le simpatie dei cittadini e dei turisti, che sempre di più venivano a guardarlo e mettevano bigliettini ai suoi piedi. Da quel momento Spelacchio è rinato, è diventato più bello. È una metafora di questa città. Una città che ha avuto tanti problemi, è stata tanto derisa, ma sta diventando sempre più bella e sta rialzando la testa, così come questa amministrazione”, ha concluso Raggi.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna