Tentata rapina a Roma, arrestato nipote Kim Rossi Stuart

Ha aggredito carabiniere: bloccato con il Taser

E’ stato arrestato dai carabinieri per tentata rapina, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale, Giacomo Seydou Sy, nipote dell’attore Kim Rossi Stuart. Il 28 enne e’ stato fermato, il 18 luglio scorso, in via Prenestina, a Roma, dopo una segnalazione di un passeggero di un tram che ha denunciato di avere subito una aggressione a scopo di rapina mentre si trovava sul mezzo.

All’arrivo dei militari dell’Arma, l’uomo ha reagito con violenza tanto che i militari hanno dovuto utilizzare il Taser in dotazione per bloccare Seydou Sy. L’arresto e’ stato convalidato ed e’ stata disposta la sua custodia nel carcere di Regina Coeli.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna