Terremoti: scossa di magnitudo 3,2 a 4 km da Accumoli

Stessa zona del sisma del 2016

Una scossa di terremoto di magnitudo 3,2 sulla scala Richter e profondità 10,5 chilometri è stata registrata alle 4.21 ad Accumoli, in provincia di Rieti al confine tra Lazio, Marche e Umbria. Lo riporta l’Ingv, l’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Si tratta della stessa zona del sisma del 2016, che provocò – insieme alle repliche successive – circa 300 vittime e 390 feriti.

L’epicentro, riferisce l’Ingv, è stato localizzato a 4 chilometri da Accumoli, 8 da Cittareale (Ri), 9 da Amatrice (Ri), 13 da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno), 15 da Norcia (Pg) e 16 da Cascia (pg). Secondo la scala Richter, un evento sismico di magnitudo 3,2 è classificato come terremoto “molto leggero” che viene spesso avvertito, ma generalmente non causa danni.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna