15 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Tragedia a Marino, carabiniere spara alla moglie e si uccide

movente è la gelosia

C’e’ la gelosia dietro alla tragedia di Marino, dove un vicebrigadiere dei carabinieri, Antonio B., 54 anni, ha esploso 4 colpi di pistola contro la sua moglie, e poi si e’ suicidato.

La donna, Annamaria di 50 anni, maestra elementare, e’ in gravi condizioni all’ospedale San Camillo di Roma. I tre colpi di arma da fuoco l’hanno ferita alle braccia, al petto e all’addome.

I due stavano insieme da 14 anni. Sul posto i poliziotti del commissariato di Marino, coordinati dal dirigente Nicola Giantomasi.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014