Tragedia a Roma: uccide la moglie e si costituisce

E' accaduto nel quartiere Trieste

Ennesimo femminicidio a Roma.

Un uomo di 76 anni ha ucciso, a colpi di arma da fuoco, la moglie di 72 anni nella propria abitazione, nel quartiere Trieste.

L’uomo, poi, accompagnato dal proprio avvocato, si è costituito alla polizia.

Gli inquirenti sono sul posto, in via Mascagni, per capire la dinamica di quanto avvenuto.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna