Tragedia alle porte di Roma, neonato trovato morto

Non ci sono segni del violenza. Ipotesi morte per cause naturali

Un neonato di due mesi è stato trovato morto vicino Roma. E’ accaduto intorno alle 8.30 a Tor San Lorenzo. Sul posto i carabinieri della stazione di Marina di Tor San Lorenzo e della compagnia di Anzio.

Il neonato, figlio di una romena di 21 anni, era in casa. A dare l’allarme una 63enne connazionale a cui la madre aveva dato in custodia il bimbo che, notando che gli usciva sangue dal naso, ha contattato il 118. Il medico legale non avrebbe riscontrato segni di violenza e avrebbe attribuito la morte a verosimili cause naturali.

Dai primi accertamenti dei carabinieri è stato ricostruito che la madre del neonato circa tre giorni prima lo aveva lasciato in custodia a una donna di 63 anni connazionale che abita dove il piccolo è stato soccorso. Verrà eseguita l’autopsia per chiarire le cause del decesso. I carabinieri stanno rintracciando la madre del neonato per informarla dell’accaduto.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna