15 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Tragedia familiare a Roma: uccide la moglie con colpi alla testa

L'uomo, un 61enne con disturbi psichici, arrestato dai carabinieri è un noto giornalista Rai

Ha ucciso la moglie colpendola ripetutamente alla testa. L’uomo, un 61enne con disturbi psichici, è stato individuato e arrestato dai carabinieri a Roma.

La tragedia familiare è avvenuta la notte scorso nell’appartamento della coppia, in zona Balduina.

L’uomo è piantonato in ospedale in stato di choc. Si tratta di Gianluca Ciardelli, 61ennemarito di Lorella Tomei, la 63enne trovata morta nella notte. Giornalista e autore Rai, in cura per problemi psichici, nel 2019 si lanciò a tutta velocità in piazza San Pietro in sella a un motorino Sh superando varchi d’accesso e transenne per raggiungere l’emiciclo.

“Sono un giornalista” gridò in quell’occasione mentre le forze dell’ordine, in allerta antiterrorismo, tentavano di bloccarlo.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014