Vaccino: D’Amato, 30mila dosi over 80, metodo Israele funziona

In arrivo prima fornitura di Astrazeneca

“E’ stata superata la quota di 30mila over 80 che hanno ricevuto il vaccino anti Covid nel Lazio. Siamo la prima Regione italiana per copertura vaccinale agli anziani”. Lo ha detto l’assessore alla Sanita’ della Regione Lazio, Alessio D’Amato, intervenuto a Radio24. “Le operazioni di somministrazione si stanno svolgendo regolarmente e abbiamo un tasso di confermata presenza superiore al 98% – ha aggiunto – al momento la panchina e’ stata utilizzata per completare il 2% dei ‘no show’. Il metodo israeliano funziona”.

Ad oggi, ha detto ancora D’Amato, “sono oltre 236mila le prenotazioni degli over 80 e di queste l’86% eseguite con modalita’ online e il 14% con modalita’ telefonica con le dosi a disposizione dovremmo concludere nel mese di aprile le somministrazioni per gli over 80 e subito dopo partiremo con le persone estremamente vulnerabili e la fascia over 70 anni”.

Intanto è in arrivo una prima fornitura di vaccini Astrazeneca nel Lazio. Secondo quanto si e’ appreso, dovrebbero essere oltre 20mila le dosi di questa prima fornitura a cui ne seguiranno altre nel mese di febbraio.

Le dosi saranno poi distribuite ai medici di famiglia per l’avvio della campagna vaccinale che partira’ dalla fascia dei 55enni, rispettando eventuali categorie di priorita’ indicate dal ministero.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna