Velletri in lutto per la morte dell’assessora Trenta

Aveva 46 anni anni e lottava da tempo contro una malattia

Velletri è in lutto per la morte della giovane assessora alla Cultura, Romina Trenta, deceduta a  46 anni, è anni al policlinico Tor Vergata di Roma dove stava lottando da tempo contro una malattia. A darne l’annuncio su Facebook il sindaco di Velletri Orlando Pocci: “Con immenso dolore comunico che l’assessora Romina Trenta è venuta a mancare dopo una grave e terribile malattia. Stringiamoci tutti intorno alla famiglia nel suo ricordo che sapremo onorare come merita”.

“Abbiamo appreso con profondo dispiacere la notizia della prematura scomparsa di Romina Trenta, assessora al Bilancio e alla Cultura del Comune di Velletri, una rappresentante delle Istituzioni colta e preparata. Rivolgo a nome mio e dell’amministrazione regionale le condoglianze alla famiglia e a tutta la comunità di Velletri”. Lo scrive in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Mentre il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, affida a Facebook il suo cordoglio: “Grande dolore per la scomparsa di Romina Trenta, Assessora al Bilancio e alla Cultura del Comune di Velletri. La città perde un’amministratrice preparata e dedita al suo lavoro per Velletri che ha portato avanti con impegno e passione fino all’ultimo. Alla sua famiglia e a tutta la comunità veliterna vanno le mie più sentite condoglianze”, scrive su.

Mentre Eugenio Patanè, assessore alla Mobilità di Roma Capitale, diceria in una nota:  “La notizia della morte di Romina Trenta mi addolora profondamente. Romina era un’amica, una donna che ha fatto dell’impegno civico e del senso delle istituzioni la propria vita. Era una guerriera che ha combattuto come una leonessa anche contro un terribile male fino a che ha potuto. Rivendichiamo le tante battaglie fatte insieme e vinte, non ti dimenticheremo. Un grande abbraccio al marito Vladimir e a suo figlio”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna