Addio a Colalucci, suo il restauro della Cappella Sistina

Musei Vaticani, colori della volta oggi frutto di suo coraggio

photo credit: IG vaticanmuseums Invia un messaggio

È deceduto ieri notte il Maestro Gianluigi Colalucci. “Fu lui che diresse i lavori di restauro degli affreschi di Michelangelo in #CappellaSistina, da molti considerato il restauro del secolo. È grazie al suo coraggio e al suo talento se oggi i colori della Volta e del Giudizio Universale di Michelangelo appaiono in tutto il loro folgorante splendore”. Lo annunciano su Instagram i Musei Vaticani. Colalucci aveva 92 anni.

Direttore dei lavori del monumentale restauro della Cappella sistina, opera cui ha contribuito ampiamente in modo personale, Colalucci è morto la notte scorsa a Roma. Lo storico restauro è stato eseguito dal 1980 al 1994 e ha permesso di ripulire le pareti dell’opera più significativa di Michelangelo dagli strati di fumo, sporcizia e cera che secolo dopo secolo avevano finito con l’oscurare i magnifici colori degli affreschi

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna