Al Monogramma l’artista giapponese Kyosho Sakakibara

Dal 9 al 16 marzo in via Margutta

Da venerdì 9 marzo, e fino al 16 marzo, in via Margutta la mostra artista giapponese Kyosho Sakakibara presso Monogramma.

Nato nella città di Ise, in Giappone, per la prima volta espone in Italia. Nel 1975 mostra fotografica di Ise Grand Shrine Act of God (Togliendo sale), Tobbacco e il museo del sale a Tokyo. Nello stesso anno una mostra d’arte di paesaggio del grande santuario di Ise, Canon Gallery, Tokyo, Aichi.
Nel 1981 propone le sue opere presso la galleria Odakyu a Tokyo. 1994-2005 dal Castello di Matsumae a Hokkaido al Castello di Shuri ad Okinawa, espone disegni di 50 castelli in tutto il Giappone su carta tradizionale giapponese (2,7m-270m) nel corso di 12 anni. Più di 10000 persone hanno partecipato alla colorazione di queste immagini.
Di questi, 50 opere sono state selezionate per le immagini nazionali del Kojo, l’Esposizione Universale di Aichi.
Ha illustrato e scritto il più grande libro illustrato del mondo (2 m di larghezza, 3 m di altezza, 30 pagine).
Produce un puzzle di 2.000 pezzi che misura 108 m per l’evento di apertura di Ise Expressway.
2018 mostra personale Path of God al museo d’arte contemporanea Ise.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna