17 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Al museo a Capodanno per l’arte tutto l’anno

Tre proposte selezionatissime di mostre da visitare a Roma, per passare una giornata all'insegna della bellezza .

Picasso al Museo dell'Ara Pacis di Roma

Per questo Capodanno 2017 un giro per alcuni dei musei più belli di Roma è di sicuro il modo più bello per cominciare l’anno …

Imperdibile al Museo Macro di via Nizza , la mostra dedicata ad uno dei più celebri artisti contemporanei Anish Kapoor, in mostra circa trenta opere, tra cui molte inedite appartenenti alla fase più recente della sua produzione artistica.Anish Kapoor è nato a Bombay nel 1924 e vive a Londra , la sua opera  si contraddistingue per l’uso di materiali come il silicone rosso e bianco, in  mostra al Macro si potranno ammirare le sue monumentali sculture e l’opera Sectional body preparing for monadic singularity.

Materiche, ma nello stesso tempo concettuali, le sue opere sono una sorta di tributo alla carnalità della materia e oscillano tra crudezza estrema e ricercatezza formale,  giochi di specchi , ricercatezze formali nelle rotondità e nella ricerca della perfezione ma anche la crudezza estrema del sangue, del rosso. Alcune sculture sembrano un’indagine all’interno del corpo umano, un tributo alla crudezza estrema della materia e  proprio per questo evocano l’essere, pongono una domanda sull’essere della carne. Cos’è la materia della quale  siamo fatti ? Cos’è questo corpo fatto di sangue , budella , interiora ? Cosa siamo nel nostro essere un corpo vagante? Camminare tra le sue opere al Macro è un’ operazione quasi mistica perché intorno a tanto fluttuare di materia incandescente , di vuoti enormi, di riflessi , si perde il senso  la propria consistenza corporea. Sarà per l’appartenenza alla sua India ma le opere di Anish Kapoor sono un viaggio nell’abbandono della propria consistenza corporale, un corpo è carne , vuoto, pieno , buchi, e le sue opere sono un richiamo all’essere . Anish Kapoor un genio ancora tutto da scoprire.

MACRO Via Nizza
Dal 17 dicembre 2016 al 17 aprile 2017
Da martedì a domenica ore 10.30-19.30
24 e 31 dicembre ore 10.30-14.00
Chiuso lunedì, 25 dicembre

Aperta straordinariamente lunedì 26 dicembre e lunedì 2 gennaio con orario consueto.

Domenica 1 gennaio 2017: apertura straordinaria dalle ore 15.00 alle ore 19.00 (ultimo ingresso ore 18.00) ed ingresso gratuito per i residenti a Roma e nella città metropolitana

All’Auditorium Parco della musica, sarà possibile visitare la mostra The art of the brick dell’artista statunitense Nathan Sawaya, perfetta per i bambini ma anche per i grandi….

Si tratta di una mostra che ha avuto un grande successo di pubblico a livello mondiale riscuotendo successo soprattutto tra i più piccoli, in mostra una serie di monumentali sculture realizzate con migliaia di lego dove il gioco e l’arte si intrecciano in un connubio visivamente esaltante soprattutto per i bambini che potranno ritrovare le costruzioni lego in forma di enormi e bellissime sculture.

Nathan all Auditorium Parco della musica di roma

Al Museo dell’Ara Pacis la mostra Picasso images . Le Opere, l’artista, il personaggio è un’altra di quelle mostre assolutamente imperdibili. Ricchissima di materiale, raccoglie e documenta le tantissime foto scattate a Picasso da grandi fotografi ma anche molte sue opere. Le foto documentano le varie fasi del percorso artistico di Picasso e costituiscono un vero e proprio documento di indagine della sua personalità, i suoi affetti e soprattutto la sua grande energia .

Picasso non ha certo bisogno di presentazioni ma questa mostra all’Ara Pacis, consegnandoci i suoi tanti e mutevoli volti, ci fa entrare nella sua opera attraverso la sua forte presenza. Fotogenico, carismatico, emerge un ritratto quanto mai dirompente della sua multiforme ed energica personalità.

Museo dell’Ara Pacis

dal 14 ottobre al 19 febbraio

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014