Al via domani i concerti a Villa Ada: da Myss Keta a Nada

Parte la XXVI edizione di 'Villa Ada - Roma incontra il mondo': 49 giorni di concerti sulle rive del laghetto più famoso della Capitale

Al via domani, martedì 18 giugno, la XXVI edizione di Villa Ada – Roma incontra il mondo, il festival che come ogni anno animerà le sue notti con 49 giorni di concerti senza sosta sulle rive del laghetto più famoso della Capitale.

Ad aprire la manifestazione, i Groundation, band statunitense capitanata da Harrison Stafford, che con il singolo “Babylon Rule Dem” ha scritto un pezzo di storia del reggae internazionale. Mercoledì 19 giugno arriva la “divina” Myss Keta, che con il suo Paprika sta conquistando i più prestigiosi palchi.

Giovedì 20 giugno Villa Ada celebra in collaborazione con l’Agenzia delle Nazioni Unite (UNHCR) la giornata mondiale del rifugiato #Withrefugees Live con una leggenda della musica italiana quale Nada, preceduta dall’Orchestra dei braccianti, nata da un’idea dell’associazione ambientalista Terra! onlus.

Ancora, venerdì 21 giugno il cantautore e produttore romano Riccardo Sinigallia farà ascoltare i suoi successi più amati insieme ai brani del suo ultimo acclamato lavoro “Ciao Cuore”; sabato 22 è il giorno del rock’n’roll grintoso dei Giuda e dei The Winstons. Chiude la settimana domenica 23 giugno “Into the wild night show”: lo spettacolo itinerante ispirato all’omonimo film di Sean Penn e dedicato alla produzione solista di Eddie Vedder.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna