Biagiotti sceglie di nuovo Roma: sfilata in Campidoglio il 12 settembre

Il gruppo Biagiotti ha restituito all'originale bellezza la Scala Cordonata del Campidoglio disegnata da Michelangelo e i Due Dioscuri che la custodiscono, e la Fontana della Dea Roma, i cui lavori verranno avviati nei giorni successivi allo show

photo credit: Tecno Roma S.r.l.

“È un grande privilegio poter contribuire a restituire a Roma parte della sua bellezza con il restauro della statua della Dea Roma. Sono 25 anni che lavoro nella mia azienda, da quando ne avevo 19, e poter festeggiare con una sfilata in piazza del Campidoglio significa anche un impegno per altri aspetti, come quello di contribuire a creare valore sul territorio. La collezione SS 2023 come anche la sua presentazione saranno innovative, un anno zero per me, un dialogo che collega la moda alla città come alla Ryder Cup che ospiterò nel Marco Simone Golf Club il prossimo anno. Il restauro della Dea Roma comincerà il giorno dopo la sfilata che si terrà il 12 settembre”. Ad annunciare le novità al telefono con l’Ansa è Lavinia Biagiotti, presidente e ceo dell’omonimo gruppo.

Biagiotti sceglie quindi per la seconda volta di seguito Roma come palcoscenico per sfilare. Il Campidoglio, cuore della romanità, sarà il set della sfilata Laura Biagiotti, un palcoscenico unico al mondo a cui il brand è significativamente legato. Il gruppo Biagiotti infatti ha restituito all’originale bellezza la Scala Cordonata del Campidoglio disegnata da Michelangelo e i Due Dioscuri che la custodiscono, e la Fontana della Dea Roma, i cui lavori verranno avviati nei giorni successivi allo show. La vocazione internazionale del brand Biagiotti, primo marchio italiano a sfilare in Cina nel 1988 e in Russia nel 1995, si coniuga con il forte legame con il territorio.

“Tornare in Piazza del Campidoglio, con un format innovativo – precisa la stilista – mostra che la moda, come Roma, ruota attorno a qualcosa che supera il tempo e le generazioni, li plasma e li ricrea in visioni inedite. L’evento è un dialogo mai tessuto prima tra moda, arte, cultura e golf. È la nascita uno stile nuovo fatto di ricerca e sostenuto dall’attitudine del brand a costruire bellezza non solo con la moda, ma anche con atti di mecenatismo e con la creazione di valore sul territorio. È l’anticipazione di un evento eccezionale che nel 2023 si svolgerà per la prima volta nella storia in Italia, a Roma: la Ryder Cup, il torneo di golf più importante del mondo, che si giocherà al Marco Simone Golf & Country Club, l’impianto realizzato dal Gruppo Biagiotti.”

“Ringrazio infinitamente il sindaco di Roma Roberto Gualtieri, l’assessore Alessandro Onorato e tutte le istituzioni – conclude – per la straordinaria opportunità di mettere in scena la collezione Laura Biagiotti Primavera Estate 2023 sulla Piazza del Campidoglio. La sfilata coniuga fisico e digitale con una narrazione in divenire, da Roma alla Fashion Week di Milano. Per testimoniare che la moda non è solo un momento di spettacolo, ma anche e soprattutto forza propulsiva della nostra economia”.

“Siamo orgogliosi di annunciare questo evento straordinario – commenta infine l’assessore al Turismo, Grandi Eventi, Sport e Moda Alessandro Onorato – che è molto più di una sfilata di moda. La maison Biagiotti torna in Piazza del Campidoglio, uno dei luoghi più iconici al mondo che rappresenta il cuore non solo amministrativo della città, e Roma si conferma centrale nel palcoscenico della moda internazionale. Un ruolo che abbiamo recuperato dopo anni in cui sembrava che la Città Eterna avesse abdicato a quella che è, invece, una sua vocazione storica. Un modo per celebrare il legame tra la città e la maison, che proprio qui è nata e ha mosso i primi passi”. (di Patrizia Vacalebri per Ansa)

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna