Cinema e grande musica in Galleria Alberto Sordi

La galleria al centro di Roma ha ospitato ieri un concerto della banda della polizia con le colonne sonore dei film. Fino al 28 ottobre, una mostra fotografica ricorda il rapporto tra cinema e forze dell’ordine

Le note di alcuni tra i film più belli della nostra storia hanno piacevolmente riempito il pomeriggio della Galleria Alberto Sordi. Sostenute dall’interpretazione della banda della Polizia di Stato, le arie tratte da pellicole come il Postino, la Vita è Bella, Gli Intoccabili, Odissea dello Spazio, Il Gladiatore hanno trattenuto romani e turisti per oltre un’ora ieri sera, per l’evento della rassegna
“Accadrà”. La rassegna è stata organizzata dal Gruppo Hdrà in collaborazione con il I Municipio, per coinvolgere anche il centro storico della Capitale nella Festa Internazionale del Cinema in questi giorni all’Auditorium.

Alla presenza del Questore di Roma, introdotto dall’attore Rodolfo Corsato, il direttore della banda Roberto Granata ha dato avvio a un concerto intenso ed evocativo per gli amanti del cinema. Non è mancato un pensiero a Henry Mancini, che con le sue musiche sulla Pantera Rosa ha ricordato Peter Sellers e un ricordo per Ennio Morricone, con le sue composizioni più famose. Morricone, proprio come la Banda della Polizia, quest’anno ha compiuto novant’anni.

Oltre al concerto, possibile grazie alla collaborazione di Sorgente Group, la Galleria Alberto Sordi ha aderito alle iniziative nell’ambito del Festival del Cinema ospitando la mostra fotografica “Ciak si gira – la Polizia nel Cinema”. I 12 scatti, tratti dai più bei film della commedia all’italiana, ricordano lo stretto rapporto tra il cinema e la Polizia di Stato, come nella pellicola “Ieri, oggi e domani”, in cui Sofia Loren è in sella alla moto delle forze dell’ordine, o “Guardie e ladri”, con una divertente immagine di Totò e Aldo Fabrizi. La mostra fotografica durerà fino al 28 ottobre.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna