Covid, 1.300 ‘bauli in piazza’ a Roma: Draghi ci aiuti a ripartire

Da Mannoia a Silvestri alla manifestazione a Roma

Sono 1.300 i ‘bauli in piazza’ in piazza el Popolo a Roma per il flash mob organizzato nel rispetto delle regole precauzionali anticovid dal mondo dello spettacolo. “Lucchettare è la cosa più semplice e più logica, ma così come per le imprese non è possibile restare fermi neanche per l’industria degli spettacoli ed eventi – ha spiegato uno degli organizzatori – Manca il coraggio politico di prendersi responsabilità, dopo le parole di ieri ora Draghi deve essere conseguente a quello che dice e sapere che le imprese possono fare impresa solo se hanno coperte le spese. Ora deve aiutarci a ripartire”.

Tra gli artisti in piazza, Renato Zero, Max Gazze’, Fiorella Mannoia, Daniele Silvestri, Manuel Agnelli, Emma, Diodato Alessandra Amoroso

Gli obiettivi della manifestazione sono riassunti in 4 punti:

1) immediata istituzione di un fondo da erogare in soluzioni mensili a tutte le lavoratrici e i lavoratori dello spettacolo ed eventi, sia discontinui che partite iva, che coprano il periodo gennaio-dicembre 2021, per garantire una soglia minima di continuità di reddito;

2) immediato sostegno economico per le imprese della filiera basato sul fatturato annuo legato a spettacolo ed eventi;

3) immediata calendarizzazione di un tavolo interministeriale che, su parametri prestabiliti, imposti i modelli graduali di ripartenza del settore, per dare una visione prospettica e agibilità imprenditoriale;

4) immediata calendarizzazione di un tavolo interministeriale che affronti la riforma del settore con particolare riferimento alla previdenza e all’assistenza delle lavoratrici e dei lavoratori.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna