Da Marco Mengoni a Van Gogh: gli eventi nel weekend a Roma

Per gli amanti del grande schermo, fino al 23 ottobre, proseguono gli appuntamenti con la Festa del Cinema di Roma

Un cartellone ricco di eventi per questo fine settimana nella Capitale:

Concerti

L’Elektra di Richard Strauss, diretta dal maestro Antonio Pappano, ha aperto lo scorso 18 ottobre, con repliche questa sera e il 22, la stagione sinfonica all’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone. Dal classico al pop con l’atteso tour di Marco Mengoni che arriva a Roma domani e replica sabato, al palazzetto dello Sport, date andate soul out. Confermata la data del 20 luglio per il concerto dei Maneskin allo stadio Olimpico, che il 2 luglio ospiterà i Depeche Mode, e il 18 luglio i Muse.

Musei

Prosegue questo fine settimana a palazzo Bonaparte la mostra dedicata a Van Gogh che, attraverso 50 opere provenienti dal Museo Kröller Müller di Otterlo e tante testimonianze biografiche, ne ricostruisce la vicenda umana e artistica. Da domani e fino al 5 febbraio, al Museo di Roma a Palazzo Braschi sarà aperta ai visitatori “Roma Medievale. Il volto perduto della città”: l’esposizione copre un arco temporale che va dal VI al XIV secolo, dal tempo di papa Gregorio Magno all’indizione del primo Giubileo del 1300. La mostra si sviluppa in nove nuclei tematici che hanno l’obiettivo – grazie alle oltre 160 opere tra mosaici, affreschi e opere mobili messe a disposizione da 60 prestatori tra musei, enti religiosi e istituzioni pubbliche e private – di far luce sull’aspetto di una città ancora in parte superstite, anche se spesso nascosta. In esposizione documenti provenienti in massima parte da luoghi e raccolte romane, proprio allo scopo di esortare i cittadini romani a riscoprire le ricchezze della loro città. L’azienda speciale Palaexpo di Roma, le Gallerie nazionali di Arte antica e il Maxxi Museo nazionale delle arti del XXI secolo propongono una rassegna dedicata alla figura di Pier Paolo Pasolini con un progetto espositivo coordinato e condiviso, articolato in tre mostre distinte dal titolo: “Pier Paolo Pasolini. Tutto è santo”. Il progetto ha come punto di partenza il tema della corporeità e intreccia discipline, media, opere originali e documenti di archivio secondo tre direttrici autonome, specifiche per ogni sede, ma concepite per potersi integrare allo scopo di sollecitare riflessioni inedite sulla produzione pasoliniana, sull’influenza culturale che ha esercitato e ancora esercita sullo sguardo di chi la osserva dal XXI secolo.Restando in tema di mostre, domani è in programma la presentazione dell’atelier Ultrablu, frequentato da artisti neurodivergenti, in piazza Capponi 7 (a due passi da piazza Risorgimento).

Cinema

Per gli amanti del grande schermo, fino al 23 ottobre, prosegue la diciassettesima edizione della  Festa del Cinema di Roma. La kermesse che vede come fulcro centrale l’Auditorium Parco della Musica  Ennio Morricone sta coinvolgendo altri luoghi  e  realtà culturali della Capitale con anteprime e incontri d’autore: James Gray (20 ottobre ore 16:30), con Paolo Virzì (21 ottobre ore 16:30) e con il premio Nobel 2022 per la letteratura Annie Ernaux, in programma al termine della proiezione del suo intimo film Les années Super 8, realizzato con il figlio David Ernaux-Briot (22 ottobre ore 17:30 al Maxxi, via Guido Reni 4a).

Danza

Protagonista di questo fine settimana anche la danza. Per la stagione del Balletto del Teatro dell’Opera di Roma, domani sera alle 20 sul palco del Teatro Costanzi si inaugura Giselle, balletto in due atti su soggetto di Théophile Gautier e Jules-Henri Vernoy de Saint-Georges, con musica di Adolphe-Charles Adam. Dirige il maestro Kevin Rhodes, coreografia di Carla Fracci, scene e costumi di Anna Anni, luci di Jean-Michel Désiré. Allestimento del Teatro dell’Opera di Roma. Chiude venerdì sera, infine, Danza Battente, il festival di danza contemporanea urbana, uno sguardo sullo spazio urbano, sull’abitare e sugli stili di vita attraverso il corpo e la danza in tutte le sue contaminazioni, due piazze del Municipio XII di Roma, con diversi laboratori presso il Teatro Monteverde.

 

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna