Morto Franco Rosi, fu la voce del Supertelegattone

La star animata di Superclassifica Show, fu anche imitatore. Allievo di Alighiero Noschese, aveva 75 anni

Addio a Franco Rosi, voce del Supertelegattone

È morto Franco Rosi, la voce mitica del Supertelegattone, il micio gigante che accompagnava la sigla del programma di Maurizio Seymandi Superclassifica Show negli anni 80. L’attore e imitatore si è spento all’età di 75 anni nell’ospedale di Magenta, in provincia di Milano come riporta l’ANSA.

Franco Rosi – vero nome Emilio Eros De Rosa – nacque a Roma il 28 gennaio 1944 ed era stato anche un attore e imitatore famoso. Allievo del grandissimo Alighiero Noschese, imitò nel corso della sua carriera moltissimi volti amati del piccolo e grande schermo: il regista Luciano SalceCorrado, Mike Buongiorno, Fred Bongusto, Pupo, Gianni Morandi e gli attori Enrico Montesano e Franco Franchi. 

A scoprire il suo talento il mago Zurlì, alias Cino Tortorella, e lavorò anche con Mike Bongiorno nel programma TV La fiera dei sogni. A fine anni 60 partecipò a La domenica è un’altra cosa, un contenitore televisivo che andava in onda la domenica pomeriggio affiancando Ric e Gian e Raffaele Pisu. Affiancò Raimondo Vianello in Tante Scuse dove creò uno sketch per imitare Adriano De Zan. 

Nel 1981 prestò la sua voce a Oscar, il Supertelegattone della sigla di Superclassifica Show e il suo Maaaao è uno dei suoni che divenne il simbolo di un’intera epoca televisiva. Collaborò con Carmen Chiaro e ha fondato il Laboratorio Voci di Milano. 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna