20 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Pantheon, dopo i vandalismi via al ticket

Si parla di biglietti da 2 o 3 euro per consentire un accesso più controllato all’interno della struttura

Laura Larcan per Il Messaggero Roma

 

Il Pantheon salvato dal biglietto d’ingresso? «Comunque è un sistema di regolamentazione dei flussi di visitatori che entrano nel monumento». Negli uffici del Polo museale del Lazio, che ha in consegna il tempio voluto da Augusto nel cuore del Campo Marzio, il piano d’intervento sta andando avanti. Una novità importante, fortemente voluta e annunciata a più riprese dal ministro della Cultura Darlo Franceschini, che in queste ore prende sempre più corpo. All’indomani del gesto vandalico, folle e delirante, della donna straniera senza fissa dimora che, entrata nel monumento, si è accanita («apparentemente senza motivo») su due antichi candelabri devastandone uno di tutti i bracci, il tema della sicurezza al Pantheon diventa di stretta attualità.

 

Il progetto di istituire un ticket di 2, massimo 3 euro, «sta a buon punto», avvisano dagli uffici del Polo, in stretto accordo con il Vicariato (il Pantheon, va ricordato, è una chiesa consacrata a Santa Maria ad Martyres dal VI secolo d.C). Da quanto si apprende, i tecnici stanno studiando m queste ore la possibilità di siglare accordi o convenzioni per offrire un sistema di bigliettazione leggera. In alternativa, si potrebbe scegliere la soluzione di affittare un locale sulla piazza della Rotonda, nei pressi del Pantheon, per allestire la biglietteria. «Il servizio, dunque, sarà esterno al monumento proprio per evitare il caos o situazioni di assembramento e intasamento sotto il portico del monumento».

 

Come spiegano, se il biglietto offrirà l’opportunità di incassare risorse economiche da utilizzare per la manutenzione del Pantheon («ma anche come quota di solidarietà per il sostegno di altri siti minori del Mibact»), innescherà anche un sistema di regolamentazione degli ingressi. Dettaglio non da poco, visto che il monumento (in pole position nei musei più visitati d’Italia con oltre 7 milioni di visitatori nel 2016) registra medie di 16 mila persone al giorno. Con il ticket potrebbero entrare in funzioni anche i tornelli elettronici conta-persone, come al Colosseo. Ieri, intanto, i tecnici di Edith Gabrielli, direttore del Polo museale, hanno eseguito una prima stima del danno («ci vorranno circa 3-4mila euro per intervenire sull’opera danneggiata»).

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014