Regione Lazio, 450mila euro per digitalizzazione spettacoli dal vivo

Pubblicata la graduatoria dei primi 28 progetti finanziati

Un nuovo passo avanti verso la ripartenza del settore culturale nel Lazio e per il rilancio delle micro, piccole e medie imprese del territorio. È stato pubblicato il primo stralcio della graduatoria relativa all’avviso pubblico per la digitalizzazione dello spettacolo e delle altre attività culturali dal vivo che vedrà in questa prima fase il finanziamento da parte della Regione, con oltre 450 mila euro, di 28 operatori dello spettacolo da vivo. Gli ulteriori stralci di graduatoria verranno pubblicati entro il mese di aprile, al termine dei lavori della commissione e delle verifiche sui requisiti.

“Prosegue il nostro impegno per migliorare l’efficienza e l’organizzazione delle imprese culturali attraverso l’adozione di tecnologie digitali”, dichiara in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

“Un traguardo importante: la nostra priorità oggi è quella di sostenere le imprese nella ripartenza ma anche impegnarci per rendere il settore culturale sempre più competitivo coerentemente con le indicazioni dell’Agenda digitale europea, la Strategia nazionale per la crescita digitale, l’Agenda digitale Lazio e con le priorità della Smart specialization strategy. In questi mesi, abbiamo investito importanti risorse per l’adeguamento tecnologico e digitale dei luoghi della cultura con una risposta straordinaria da parte delle realtà del territorio. Questi progetti, dalla realizzazione di piattaforme digitali per la trasmissione in streaming degli spettacoli alla creazione di app per la comunicazione, il marketing e la vendita, fino alla digitalizzazione scenografica, confermano che la strada intrapresa è quella giusta” ha concluso il presidente.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna