Roma: sabato 5 marzo iniziative per i cento anni nascita Pasolini

La Soprintendenza Speciale di Roma aprirà nel fine settimana i suoi luoghi con la prima di una serie di iniziative a ingresso gratuito su prenotazione

busta 9056--

Sabato 5 marzo 2022 sarà il centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini: la Soprintendenza Speciale di Roma aprirà nel fine settimana i suoi luoghi con la prima di una serie di iniziative a ingresso gratuito su prenotazione, una Pasoliniana per celebrare l’eredità di questo protagonista della scena culturale del secondo Novecento. “Poeta, scrittore, cineasta, pittore, saggista capace di riflessioni ancora attuali, Pasolini è strettamente legato ai luoghi e ai territori che ha vissuto, analizzato, rappresentato in diverse forme artistiche -dichiara Daniela Porro Soprintendente Speciale di Roma-. E tra questi la Capitale, con i suoi contesti urbani e periferici: la Soprintendenza per i primi appuntamenti a lui dedicati nel 2022, promuove due giornate di letture, incontri, presentazioni tra il Drugstore Museum di via Portuense, al confine tra la città storica e la periferia, e Tor San Michele, la fortezza michelangiolesca a pochi metri dall’idroscalo di Ostia dove il poeta è stato assassinato il 2 novembre del 1975”.

Curata da Alessio De Cristofaro, la Pasoliniana, si apre sabato 5 marzo al Drugstore Museum dove si terrà una Cineconferenza, dal titolo La Roma sacra e la Roma profana di Pasolini. L’iniziativa si inserisce nella rassegna Quei loro incontri… e vedrà la partecipazione di Barbara Cataldo, storica della letteratura, e Flaminio Di Biagi, storico del cinema, intervallati da sequenze tratte da film di Pasolini. Il 6 marzo a Tor San Michele arriva la performance Stupenda e misera città… Pasolini Poeta all’Idroscalo di Ostia titolo che cita Il pianto della scavatrice da Le Ceneri di Gramsci: da questa raccolta saranno tratte le liriche di Pasolini che animeranno il reading del collettivo La Poetanza.Letture che faranno da filo conduttore alle visite guidate a Tor San Michele e al Parco letterario Pasolini, sotto la guida di Barbara Rossi e dell’associazione culturale Quattro Sassi.

Nel pomeriggio di domenica al Drugstore Museum in via Portuense,317 sarà presentato il volume La Roma di Pasolini. Dizionario urbano, di Dario Pontuale, vincitore del Premio Carver 2019 per la saggistica. A dialogare con l’autore sarà Enzo di Brango, giornalista di Le Monde Diplomatique, mentre le letture saranno affidate a Sandra Giuliani dell’associazione culturale Donne di Carta. Introdurrà l’incontro Alessio De Cristofaro parlando de La topografia sacra della città in Pasolini. Gli appuntamenti di Pasoliniana sono a ingresso gratuito nel rispetto della vigente normativa anticovid, prenotazione obbligatoria alla mail: ss-abap-rm.drugstore@beniculturali.it

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna