Roma si fa ancora più bella con il mapping sui palazzi storici – VIDEO e FOTOGALLERY

Per il periodo natalizio i palazzi di piazza Navona e il palazzo Senatorio del Campidoglio diventano schermi per la proiezione dI capolavori artistici e architettonici ispirati alla natività

Mapping a piazza Navona
Mapping a piazza Navona

Fino al 6 gennaio Roma si illumina di arte. Una passeggiata partendo dal Campidoglio, per arrivare nella piazza tanto cara alla Befana è un piacere già in una qualsiasi serata dell’anno. In questi giorni è assolutamente unica ed emozionante.

Si parte dal Palazzo Senatorio che domina il Campidoglio. Il titolo dello spettacolo è “Nascimento. Ispirazione Romana’ che vede immagini proiettate sulla facciata del palazzo, di un modello di città fondato sui concetti dell’armonia, della simmetria e della proporzione. Cittadini e turisti rimangono incantati a vedere animato un luogo che da secoli è uguale a se stesso. In risalto la centralità dell’uomo in un mondo futuribile in cui l’ambiente cambia e mutatis mutandis, l’universo e in particolare il mondo urbanizzato ruota sempre attorno all’uomo Vitruviano.

Unità C1, leader assoluto negli spettacoli di proiezione ha realizzato l’allestimento con la consueta eleganza e originalità e il pubblico numeroso e spesso intento a immortalare lo scenario lo conferma.

Un passaggio a visitare il presepe sotto al colonnato e si può scendere la Cordonata Capitolina, la scala progettata da Michelangelo che per l’occasione è illuminata da led che creano un’onda emozionale nelle sue variazioni cromatiche. Due passi più avanti si saluta il maestoso “spelacchio”, quest’anno con un elemento in più voluto dalla FAO, che in collaborazione con ACEA ha regalato anche una APP dedicata alla storia dell’albero e alla sensibilizzazione sulla salvaguardia ambientale.

 

Da piazza Venezia, ruba l’occhio l’infilata di luminarie che abbelliscono i palazzi di via del Corso e ovviamente i negozi ricchi di prodotti invitanti e tutto sommato a buon prezzo.

Per completare il giro in pochi minuti si arriva a Piazza Navona dove un’altra gioia per i vostri occhi vi accoglie nel lato sud della Piazza.

AmoR, che move…’  questo il titolo dello show voluto dalla Sovrintendenza Capitolina e curato dall’arch. Livia Cannella; sulla facciata di palazzo Braschi e di palazzo Pamphilj 14 opere sul tema  ’natività’ , a simboleggiare la rinascita, metafora perfetta di quella difficile condizione emotiva cui il Covid ci costringe e da cui dobbiamo uscire. Le opere dai tratti unici e dai colori vibranti si accendono rendendo davvero magica l’atmosfera di una delle piazze più belle del mondo. Non si sa dove guardare. La fontana dei quattro fiumi opera del Bernini, i palazzi maestosi, la Chiesa di Sant’agnese del Borromini tante le unicità del luogo che da secoli accoglie la befana di Roma.

Una musica ci guida verso una fisarmonica, musica che sottolinea il turbinio dell’Amor, che da sempre…move.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna