Roma, studiare nelle biblioteche è impossibile (anche con il Green Pass)

Le questioni di sicurezza legate all’emergenza Covid hanno reso complicato l’accesso alle sale-studio della Capitale

Siete uno studente, uno studioso o un semplice cittadino di Roma che ha la necessità di studiare in un luogo tranquillo, immerso tra i libri e tra persone che – come te – si trovano a capo chino su un libro. Un contesto ideale per chi volesse concentrarsi e per chi non vivesse in contesti familiari e domestici adatti allo studio o alla concentrazione. Avete anche seguito alla lettera gli inviti governativi e il vostro buon senso civico, vi siete vaccinati con entrambe le dosi e siete in possesso del Green Pass.

Bene, in tante biblioteche di Roma non potrete comunque mettere piede per studiare. Gli effetti negativi del covid, sebbene non ne parli molto, si stanno vedendo da tempo anche a livello culturale. Senza strappi o eventi eclatanti da prima pagina, ma come un fiume carsico stanno rendendo la vita complicata alle migliaia di cittadini che abbiano la necessità di consultare un archivio o di studiare all’interno di un centro culturale.

Il caso delle Biblioteche di Roma è interessante, perché in assenza di una decisione centralizzata, ogni struttura può decidere o meno se aprire al pubblico le proprie sale-studio. I criteri adottati per fare la scelta relativa alla chiusura o all’apertura sono, tra gli altri, la presenza o meno di bagni dedicati all’utenza e un sistema di areazione in grado di consentire la compresenza di più persone all’interno della sala-studio.

Ad esempio, se si vive in un quartiere centrale come San Giovanni dove la biblioteca di zona – la Nelson Mandela – non fa studiare al proprio interno, si è costretti ad andare in strutture tutt’altro che vicine, come la Casa delle Letterature, che si trova a Piazza Navona o presso la Biblioteca Raffaello, in zona Anagnina. Per non parlare delle zone di periferia, dove una porta sbarrata può significare dover circumnavigare il GRA per trovare una sala-studio tranquilla.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna