Santoro e i pleniluni, mostra alla Galleria Vittoria

Si inaugura alle 18 in via Margutta 103 a Roma

Si inaugura oggi la mostra personale di Fabio Santoro “Fabio Santoro, ovvero la positività dei pleniluni” alla Galleria Vittoria.

L’appuntamento è alle ore 18 in via Margutta 103 a Roma.

La mostra, a cura di Tiziano M. Todi, con testo del critico Giorgio Di Genova, propone attraverso un percorso onirico lo spirito dell’artista che ha abbandonato la tela preferendo dipingere su specchio, e si è ispirato al mondo circense.

Di Genova dice di lui: “Per Fabio Santoro la vita è una sorta di circo e su questo fil rouge concettuale egli dipinge le sue opere notturne, come ribadisce la costante presenza della luna”.

Tutta la poetica pittorica di  Santorio è legata al plenilunio. “Se in Sempre è stata qui (2019) un omino, in concomitanza a questa constatazione, fa un salto di gioia, sostenendosi col suo bastone di passeggio, in un altro dipinto del 2019, ma su vetro, alcune alte cime relegano in un angolo la luna piena, impendendone ad un uomo con alto cappello e di spalle la piena contemplazione. Ma in questo casosi tratta di una scena della realtà, infatti ci avvisa il titolo che Era solo un sogno, ovvero una sorta di incubo per uno come Fabio che attribuisce grandi influssi positivi al plenilunio”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna