Scuola: un flash mob a Fiumicino per i bimbi del Malawi

Flash mob organizzato in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti dell'Infanzia

Un flash mob nel cortile della scuola con coreografie, slogan ed esibizioni musicali; elaborati, disegni, dialoghi con i professori; ed ancora testimonianze e video sulle attività di solidarietà condotte da dodici anni dalla scuola per i bambini del Malawi. Così alcune centinaia di alunni della media dell’ Istituto comprensivo Porto Romano di Fiumicino hanno celebrato le “Giornate della Solidarietà e dei Diritti dei Bambini”, in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia.

La Commissione Solidarietà dell’Istituto ha organizzato, per tre giorni, un evento per sensibilizzare e promuovere momenti di riflessione e condivisione sui temi della solidarietà e dei diritti dell’infanzia. Inoltre, ci sono stati momenti di condivisione e solidarietà con l’Associazione AfricaSottosopra, che ha fatto vedere ai ragazzi il video autorealizzato “Ti racconto la storia dei diritti negati”, il resoconto di un viaggio in Malawi, seguito da un “circle time” moderato dalle professoresse. Per contribuire all’operato dell’associazione Africasottosopra – impegnata a garantire istruzione, salute, lavoro alla popolazione del Malawi e che ha permesso negli anni di garantire la fruizione di una scuola a 1800 ragazzi del Paese africano – è stata lanciata l’iniziativa “Il Sapone della Solidarietà”.

Questo sapone profumato è disponibile con una offerta minima di due euro. Il video dell’ Associazione AfricaSottosopra, guidata dalla presidente, la professoressa Tiziana Leone, ha proposto quanto è stato realizzato nel corso degli anni, grazie ai proventi ottenuti con le campagne di solidarietà promosse dall’Istituto Porto Romano. Le insegnanti protagoniste del viaggio hanno fornito un esempio tangibile di solidarietà, raccontando agli alunni la loro esperienza in mezzo ai bambini dei villaggi di Thowela e Njaiti. Il prossimo appuntamento per la solidarietà, dopo quello del 3 dicembre, alla Casa della Partecipazione a Maccarese, per la “Notte Bianca della Legalità”, sarà sabato 17 dicembre, alle 18.45, presso la parrocchia Santa Maria Porto della Salute, con il “Coro Centonote canta per AfricaSottosopra”: in programma canti natalizi e gospel.

Da: Agenzia Ansa

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna