Torna Music Day Roma: migliaia di vinili rari e memorabilia musicale

Tra gli ospiti Claudio Simonetti; tornano anche le figurine

photo credit: Music day Roma

Migliaia di dischi in vinile, anche rari, cd, poster, oggettistica, memorabilia musicale e cinematografica, figurine: sabato 24 e domenica 25 settembre saranno in esposizione, dalle 10 alle 19, presso l’Hotel Mercure Roma West in via Eroi di Cefalonia. Con decine di espositori torna così il “Music Day Roma”, alla trentaquattresima edizione ed una delle più importanti manifestazioni dedicate al collezionismo discografico e musicale.

Il “Music Day Roma”, ad ingresso gratuito, è oggi uno dei più solidi riferimenti per il mondo del collezionismo musicale in Italia, con una media di 1.500 visitatori che accorrono ad ogni edizione affollando l’ampio parterre di 2.500mq. Un luogo anche di scambio culturale, con artisti, produttori, addetti ai lavori, per incontri con il pubblico, presentazioni di dischi, libri, iniziative culturali. Una proposta a cui si aggiunge per la terza volta anche il “Figucon”, la mostra mercato delle figurine da collezione. Fra gli ospiti, Bruno Casini, primo manager dei Litfiba e ideatore dell’Independent Music Meeting di Firenze della seconda metà degli anni Ottanta e Fabrizio Simoncioni, storico Sound Engineer fiorentino nonché tastierista di Litfiba e Ligabue, che presenteranno due libri evocativi di quel periodo. Ci saranno anche i Prophilax, veri estremisti del rock italiano, con la loro biografia “Nerkionomicon”.

Come sempre la manifestazione riserva ampio spazio alla musica da film: la Beat Records presenterà una special edition multipla della colonna sonora di “Delitto in Formula 1” composta da Fabio Frizzi, presenti la protagonista femminile del film, Dagmar Lassander, e Pivio e Aldo De Scalzi che, insieme ai Manetti Bros, saranno al Music Day Roma per il lancio di una speciale iniziativa discografica dedicata alle musiche de “L’ispettore Coliandro”. Cinematograficamente evocativa anche la presenza, domenica, di Claudio Simonetti che proporrà in anteprima, insieme a tutta la sua band, le nuove versioni di “Suspiria” in occasione dei 45 anni dall’uscita del film. Presente anche il giornalista e critico musicale di lungo corso Maurizio Baiata con il suo libro “Rock Memories”, che ripercorre alcuni suoi scritti dei primi anni ’70 originariamente apparsi sullo storico settimanale Ciao 2001.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna