Tornano in piazza di Spagna le mostre d’arte dei “Cento Pittori di via Margutta”

L'esposizione - visitabile dal 26 al 28 novembre - sarà dedicata alla ricorrenza dei cento anni dalla nascita di Novella Parigini

L’associazione “Cento Pittori di via Margutta” riporta le mostre d’arte in piazza di Spagna. L’appuntamento è dal 26 al 28 novembre 2021 – dalle ore 10 alle 20. L’ingresso è gratuito.

Gli artisti dei Cento Pittori avevano già esposto in precedenza in Piazza di Spagna, dal 1985 al 1996, due volte l’anno, a dicembre e a luglio, e ultimamente a dicembre 2019, e precisamente nella parte della piazza antistante il parcheggio pubblico e fino al parcheggio delle “carrozzelle”. Detta località era stata prescelta dopo che fu preclusa la possibilità di esporre sulla scalinata di Trinità di Monti, dove tali esposizioni avvenivano con il patrocinio del Comune di Roma dal 1967.

L’uso della piazza è stato nuovamente concesso dall’amministrazione Capitolina in forza dell’art. 7 della deliberazione CC n. 48 del 18 maggio 2009, la quale prescrive che l’uso di Piazza di Spagna debba essere “riservato esclusivamente per mostre tradizionali come ‘Cento Pittori Via Margutta’ e rassegne d’arte di eccellenza che rendano fruibile alla città la produzione dei più grandi artisti”.

La mostra d’arte – patrocinata da Roma Capitale e dal Consiglio Regionale del Lazio – sarà dedicata alla ricorrenza dei cento anni dalla nascita di Novella Parigini, socia dei Cento Pittori dal 1970 fino alla sua scomparsa, una delle esponenti di spicco dell’associazione. Il suo nome è legato agli anni ’50-’60, quelli della “dolce vita”, diventandone uno dei simboli, eleggendo Roma e in particolare via Margutta a palcoscenico delle sue vicende esistenziali ed artistiche.

Alla mostra saranno presenti 70 artisti dei Cento Pittori, tra romani e provenienti da altre parti d’Italia e d’Europa, per esporre le loro opere in questa splendida cornice scenografica che è Piazza di Spagna.  L’inaugurazione è prevista per il giorno venerdì 26 novembre 2021, verso le 17,30, alla presenza delle Autorità cittadine e di Elvino Echeoni, curatore della Fondazione dell’artista.

Per la cerimonia di apertura è stata richiesta la partecipazione della Fanfara della Legione Allievi Carabinieri di Roma. La fanfara si esibirà in un concerto dedicato ai Romani e alla città di Roma. Al termine del concerto la Fanfara si avvierà verso il centro delle strutture espositive, caratteristiche dei Cento Pittori, dove è prevista l’inaugurazione.

Il presidente dei Cento Pittori, Luigi Salvatori e il Vice presidente Antonio Servillo,  e tutti i membri del Consiglio Direttivo, Franco Dore, Luciano Fabbrizio, Roberta Imperatori, Claudia Nardi e Fausto D’Orazio, i collaboratori Barbara Berardicurti e Gene Pompa, a nome di tutti gli artisti, ringraziano l’Amministrazione Comunale che ha concesso l’uso della piazza per questa importante rassegna d’arte e la Fanfara della Legione Allievi Carabinieri di Roma per la loro disponibilità nell’allietare Roma e i suoi cittadini con un concerto all’aperto.

 

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna