Torvajanica: 100% Ugo, il mese d’agosto mostre e film per ricordare Tognazzi

Una serie di manifestazioni per il centenario dell'attore realizzate con la collaborazione dei figli di Ugo, Ricky, Maria Sole, Gianmarco e Thomas Tognazzi

Due mostre fotografiche, due rassegne cinematografiche (una per le commedie, una per i film da regista, da Il mantenuto a I viaggiatori della sera) con i premi speciali a Pupi Avati, Giovanna Ralli, Carolina Crescentini, Barbara Ronchi, Riccardo Milani, Massimo Ghini; le ‘abbuffate’ culinarie’ sulle ricette fantasiose dell’interprete di Amici miei; il ritorno di un torneo sportivo all’insegna dei vip intitolato all’attore, non di tennis (come quello creato al Villaggio Tognazzi e durato oltre 25 anni) ma di padel (tra i primi che hanno accettato di partecipare Marco Risi, Michele Placido, Giulio Base, Luca Lionello, Lillo, Martina Colombari, Pietro Castellitto) per la vittoria della Padella d’oro. Sono fra gli eventi di 100% Ugo, il mese di festeggiamenti, tutto agosto, dedicato al grande attore da Torvajanica – comune di Pomezia (area dove si trova la storica casa dei Tognazzi) nell’anno del centenario del grande attore. Una serie di manifestazioni realizzate con la collaborazione dei figli di Ugo, Ricky, Maria Sole, Gianmarco e Thomas Tognazzi.

“È importante creare un percorso di continuità – spiega Gianmarco Tognazzi, parlando di questa terza edizione del ricordo del padre, dopo Ugo Pari 30 del 2020 e TrentUgo nel 2021 -. La memoria non può essere tramandata da ricorrenze saltuarie. Bisogna fare un percorso continuativo che si potrebbe realizzare su tantissimi personaggi per riavvicinarli alle giovani generazioni”.

Ricky Tognazzi che ha dedicato gran parte del 2022 alle celebrazioni del genitore in giro per l’Italia (“Sono in tour” dice sorridendo) anticipa anche gli omaggi che gli dedicheranno la Mostra del cinema di Venezia, la Festa del cinema di Roma e l’attribuzione ufficiale della quarta T di Cremona (città natale di Ugo Tognazzi): “E’ chiamata la città delle tre T, quelle di turòon, Turàs e tetàs (il torrone, il Torrazzo e le ‘tettone’, ndr), ora sarà ufficiale anche la quarta T per Tognazzi” aggiunge.

“Papà quest’anno viene ricordato in tanti bei modi – spiega Maria Sole Tognazzi – ma per tutti noi l’omaggio di Torvaianica è il più emozionante e speciale perché lo vivono persone che hanno realmente conosciuto papà e ne sentono ancora la mancanza”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna