torna su
19/10/2019
19/10/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Campidoglio, parte maxi gara per Multiservizi

Si tratta di un maxi appalto da oltre 475 milioni “per la scelta del socio privato

Avatar
di Redazione | 2017-08-29 28/08/2017 ore 16:12
(ultimo aggiornamento il 29 Agosto 2017 alle ore 9:19)

È partita in Campidoglio la gara a procedura ristretta “a doppio oggetto” per salvare lavoratori e le prestazioni della società Roma Multiservizi. Si tratta di un maxi appalto da oltre 475 milioni “per la scelta del socio privato (‘operativo’) di società mista, pubblico-privata, e per l’affidamento di servizi per il funzionamento delle strutture educative e scolastiche di pertinenza di Roma capitale e la manutenzione del verde pubblico non di pregio, scolastico e delle piste ciclabili, per un periodo di 8 anni”.

La soluzione della gara a doppio oggetto era stata individuata dal Campidoglio – principale sponsor l’ex assessore al Bilancio Andrea Mazzillo – per salvare i lavoratori Multiservizi, società con circa 4.200 dipendenti, partecipata al 51% da Ama e per le restanti quote da soggetti privati. I servizi messi a gara in un unico lotto sono i seguenti:
– ausiliarato nei nidi, scuole dell’infanzia comunali, sezioni ponte e scuole d’arte e mestieri;
– servizio di assistenza al trasporto scolastico riservato (per alunni normodotati e disabili delle scuole dell’infanzia comunali e statali, primarie e secondarie di primo grado e, per i soli alunni disabili, secondarie di secondo grado);
– servizi di manutenzione incidentale e facchinaggio nei nidi;
– manutenzione ordinaria del verde orizzontale e verticale nelle scuole;
– manutenzione, pulizia e decoro del verde orizzontale non di pregio;
– manutenzione, pulizia e decoro del verde delle piste ciclabili;
– servizi di derattizzazione, sanificazione e disinfestazione del territorio e delle sedi scolastiche.

Il bando è stato pubblicato oggi, il termine di scadenza per le offerte è fissato per il 27 ottobre. Per l’aggiudicazione sarà seguito il criterio dell’offerta più vantaggiosa. L’amministrazione potrà anche non procedere all’aggiudicazione se riterrà che nessuna delle offerte presentate sia vantaggiosa.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
21323 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014