torna su
25/10/2020
25/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

La Metro C rischia di fermarsi a Colosseo?

La denuncia di Salviamo la Metro C: le talpe sono ripartite ma non per fare nuovi km

Giacomo Di Stefano
di Giacomo Di Stefano | 2019-10-16 16/10/2019 ore 8:45

Non ci sarebbero buone notizie per tutti i sostenitori dei progetti su ferro della Capitale. Almeno da quello che racconta Salviamo la Metro C, un collettivo di blogger che da anni monitora le evoluzioni della grande infrastruttura romana. O involuzioni, visto che – spiega SLMC – le talpe che dovrebbero andare nella direzione della nuova fermata di Fori Imperiali starebbero invece andando verso il tombamento. In sintesi: verso lo stop temporaneo ai lavori oltre la fermata Fori Imperiali/Colosseo.

“Senza neanche lontanamente pretendere che in 3 anni e mezzo si fosse arrivati a finanziare la tratta Venezia – Clodio della Metro C, perché Giunta e Assessorato, dimostrando la stessa efficienza, non hanno almeno evitato il tombamento delle talpe e tutte le ripercussioni in termini di tempistiche non solo sulla tratta successiva ma anche su quella in costruzione tra San Giovanni e Colosseo che slitterà al 2024?” si chiede il comitato.

Un attacco frontale alla sindaca Raggi e al suo modo di gestire tutto il dossier relativo alla Metro C.

“La #giuntadeltombamento ha impiegato 2 dei 5 anni di mandato solo per capire che la Metro C non potesse fermarsi a Colosseo – conclude caustico SLMC – infatti la prima netta dichiarazione a favore del completamento dell’opera almeno fino a Clodio arriva il 4 maggio 2018 durante la conferenza stampa in Campidoglio che annunciava l’apertura al pubblico di lì a poco, senza scambio diretto, della stazione San Giovanni. Se questi sono i tempi, forse per la fine mandato riusciranno a capire la situazione in cui ci hanno cacciato”

Il sito ufficiale di Metro C, definisce la stazione Venezia “ubicata sotto l’omonima piazza in una posizione strategica in quanto si pone nel nodo che collega il centro barocco di Roma e l’area archeologica di Via dei Fori Imperiali. Una delle due uscite è prevista di fronte a Palazzo Venezia, in prossimità di via del Plebiscito. La seconda uscita è prevista a piazza Madonna di Loreto”.

Sul portale, la tratta Colosseo-Venezia figura tra i progetti definitivi consegnati, seguita dagli ‘sviluppi futuri’, ovvero dalle stazioni comprese tra Venezia e Clodio. Tra le opportunità di prolungamento ulteriori compaiono altre due fermate successive: Auditorium e Farnesina. Ma questa è un’altra storia.

(screen e immagine copertina di Metro C Spa)

Stampa

A proposito dell'autore

Radiocolonna, Il Messaggero, Wired Italia. Tecnologia, politica e cronaca di Roma.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014