A Roma un commissario per finire la Metro C

Riunione tra la sindaca di Roma Virginia Raggi e la ministra delle Infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli

Prevedere il commissariamento straordinario della metro C, con l’obiettivo di abbreviare i tempi di completamento dell’opera. E’ quanto emerso dalla riunione di ieri sera tra la sindaca di Roma Virginia Raggi e la ministra delle Infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli.

L’incontro – spiegano in una nota congiunta il Campidoglio e il Mit – ha fatto seguito a una formale richiesta avanzata dalla sindaca per la nomina di un commissario. E’ stata anche condivisa la necessita’ di nominare una figura tecnica di alto livello che abbia poteri straordinari. Roma Capitale e’ pronta a consegnare al Mit i progetti della tratta Venezia-Clodio per ottenere i necessari finanziamenti.

Ad oggi le talpe hanno terminato gli scavi sotto i Fori Imperiali. Ma per l’apertura della fermata di Piazza Venezia occorre pazientare, perchè non è prevista la sua ultimazione neppure per il Giubileo del 2025. Invece, per quanto riguarda  l’ulteriore tratta T1, che prevede una connessione con la stazione ferroviaria di Tor di Quinto ed i collegamenti con il Parco della Musica, Roma Metropolitane ha fatto sapere che “abbiamo necessità di ancora un paio di settimane per completare le nostre valutazioni. Lo stesso vale per il vecchio preliminare della linea D.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna