Alitalia: ancora ripercussioni bagagli dopo assemblee

A Fiumicino task force Adr aiuta per riconsegne

photo credit: Aeroporto Fiumicino

Ci sono ancora inevitabili ripercussioni per la mancata consegna bagagli, anche all’ aeroporto di Fiumicino, legate alle assemblee dei lavoratori Alitalia degli ultimi due giorni. Si stanno smaltendo via via le giacenze di bagagli con la riconsegna, su richiesta del passeggero, direttamente a domicilio oppure con i viaggiatori che tornano nella sala arrivi del terminal 3 per prelevare di persona i bagagli non ritirati ieri o l’altro ieri.

In un avviso agli utenti la societa’ di gestione aeroportuale Adr conferma che “permangono alcuni disservizi relativi alla consegna bagagli – per ragioni del tutto indipendenti dall’evento occorso ieri sulla rete elettrica – rispetto a cui si consiglia di contattare la compagnia aerea di riferimento”.

Per alleviare i disagi Adr ha predisposto una task force per assistere i passeggeri nell’individuazione e nel ritiro dei bagagli.

Sempre la societa’ di gestione informa inoltre “che si sono concluse ieri sera le operazioni di ripristino dei cavi interessati dai lavori di trivellazione esterni all’aerostazione e l’alimentazione elettrica e’ tornata alla normalita’”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna