Alitalia, Di Maio: in newco Fs e Tesoro oltre il 50%

I sindacati: "Ora serve piano industriale credibile"

Il Tesoro e le Ferrovie dello Stato potrebbero superar il 50% nella newco per la nuova Alitalia. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Luigi Di Maio all’incontro con i sindacati. Il ministro avrebbe spiegato che la partecipazione di Mef e Fs è garanzia per l’operazione e per la tutela ed i diritti dei lavoratori e comunque ciò non esclude altre partecipazioni di società pubbliche e private.

Il termine ultimo per la presentazione del piano industriale di Fs sulla compagnia è il 31 marzo. Da parte loro i sindacati chiedono certezze: “Il punto è la credibilità del piano industriale. Aspettiamo che ci sia chiarezza, è il momento delle decisioni”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna