Ama cerca veicoli per ingombranti, al via gara da 5 mln

Complessivamente, sono 67 i veicoli che la municipale intende mettere in strada

Ama “dichiara guerra” ai rifiuti ingombranti. La municipalizzata dei rifiuti capitolina, infatti, è intenzionata ad ampliare la flotta di veicoli idonei al carico e scarico di materassi, frigoriferi, divani e quant’altro viene quotidianamente abbandonato dai cittadini meno disciplinati vicino ai cassonetti se non lungo le strade, così come potranno essere utilizzati per il ritiro degli ingombranti a domicilio.

Allo scopo, Ama ha bandito una gara da circa 5 milioni, divisa in 5 lotti, per la “fornitura di veicoli da adibire al trasporto di rifiuti ingombranti, contenitori per rifiuti, segnaletica e materiali vari, inclusi servizi accessori per un periodo di 24 mesi”.

Complessivamente, sono 67 i veicoli che la municipale intende mettere in strada: 65 di questi sono veicoli da 35 quintali con sponda elevatrice, alcuni dei quali dotati di gru elevatrice; altri 2 sono veicoli da 120 quintali con sponda elevatrice e gru.

Sempre oggi, Ama ha pubblicato il bando di gara a procedura aperta per la conclusione di un Accordo Quadro, con un solo operatore economico per ciascun lotto, relativo all’affidamento dei lavori di manutenzione di tutte le sedi aziendali situate nel territorio di Roma Capitale, suddivisa in 4 Lotti, per un periodo di 36 mesi, dal valore complessivo di 27,3 milioni.
Intanto, ai primi di luglio, è partita la gara per l’affidamento della fornitura di 500 Domus Ecologiche, da posizionare sul territorio di Roma Capitale, per circa 14 mln.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna