Ama: scatta da via Laurentina ciclo pulizie intensive

Fino a giovedì 6 settembre, gli addetti Ama saranno impegnati su entrambe le carreggiate, da e verso il Gra, intervenendo anche su via delle Tre Fontane, via del Tintoretto

Le spazzatrici tornate in funzione (Foto Omniroma)

E’ scattato ieri sera da via Laurentina il ciclo di settembre degli interventi massivi di pulizia straordinaria, lavaggio, sanificazione e diserbo meccanico sulle grandi arterie stradali della Capitale.

Fino a giovedì 6 settembre, gli addetti Ama saranno impegnati su entrambe le carreggiate, da e verso il Gra, intervenendo anche su via delle Tre Fontane, via del Tintoretto, ecc. Al lavoro quotidianamente 8/10 operatori con il supporto di spazzatrici, lava-strade, veicoli a vasca, ecc. Altri 3 gli interventi sulle grandi arterie previsti questo mese. Lo comunica in una nota Ama.

Da domenica 9 a venerdì 14 settembre sarà interessata via Aurelia, nel tratto dal Gra a piazza Irnerio, oltre alle principali strade e piazze connesse alla consolare, tra cui largo Tommaso Perassi, circonvallazione Aurelia, via Gregorio VII, via Angelo Emo, via Baldo degli Ubaldi. Da domenica 16 a sabato 22, sarà la volta di via Casilina, nel tratto che va da piazza del Pigneto a viale Palmiro Togliatti. Concluderà il programma di questo mese via Ostiense, da lunedì 24 a venerdì 28, saranno interessati i tratti dalla via del Mare a piazzale Ostiense, viale Aventino, e lungotevere San Paolo. Gli interventi, predisposti d’intesa con l’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale e svolti in collaborazione col Corpo di Polizia di Roma Capitale, si aggiungono alle consuete attività di spazzamento programmate quotidianamente dall’azienda. Ama invita gli automobilisti a prestare la massima attenzione agli orari di intervento previsti e segnalati, allo scopo di non lasciare le auto in sosta e di permettere pulizie accurate sia sulla sede stradale sia sui bordi dei marciapiedi.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna