Atac, arrivate 1.000 domande per bando operai

I candidati saranno esaminati da una società esterna. Previste 147 assunzioni

E’ scaduto il 24 giugno il termine per partecipare alla selezione di operai con diverse qualifiche e specializzazioni, da destinare alle officine di superficie, metro e infrastrutture indetto da Atac il 12 giugno scorso.

La società esterna che segue la selezione per conto di Atac – una scelta di trasparenza fortemente voluta dai vertici aziendali – ha ricevuto, fa sapere l’azienda in una nota, “circa 1.000 candidature che dovranno essere vagliate per individuare i 147 operai che l’azienda assumerà con contratto a tempo determinato di 24 mesi. Il bando per la selezione degli operai segue quello pubblicato per la ricerca di nuovi autisti, che condurrà all’assunzione di 250 operatori, sempre con contratto a tempo determinato, entro il 2019”.

Tutti i partecipanti alla selezione “dovranno svolgere i test psico-attitudinali e i colloqui tecnici che determineranno le graduatorie. Prima dell’assunzione, che avverrà in coerenza con le esigenze di produzione, sarà necessario sostenere la visita medica di idoneità alla mansione”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna