Banca Fucino rinnova cda, in consiglio Maiolini con carica a.d.

Mauro Masi confermato presidente

Si e’ insediato il nuovo cda di Banca del Fucino con la conferma alla presidenza di Mauro Masi. In consiglio entra il direttore generale, Francesco Maiolini, con la carica di amministratore delegato e le relative deleghe. Del cda fanno parte anche Luigi Alio, Marco Bertini, Gabriella Covino, Bernardino Lattarulo, Francesco Orlandi, Fabio Scaccia, Susanna Levantesi, Manuela Morgante e Salvatore Paterna.

Gli ultimi tre con la qualifica di consiglieri indipendenti.

Nel primo semestre di quest’anno, la Banca registra una raccolta diretta da clientela della Capogruppo in crescita del 37% rispetto al a fine dicembre 2020, mentre gli impieghi segnano un +20 per cento. Al 31 marzo scorso Banca Fucino registrava un Cet1 ratio del 13,2% (+47% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente).

Lo scorso anno, il primo dopo l’integrazione nel gruppo Igea, si era chiuso con una crescita di tutti gli aggregati e un utile ante imposte di 1,2 milioni, conseguente alla scelta gestionale di effettuare un ulteriore rafforzamento del coverage sui crediti, peraltro a fronte di una forte riduzione dello stock di Npl (-27,27%).

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna