Banca del Fucino sostiene la Fondazione Museo Shoah

Impegno su iniziative per mantenere viva la Memoria della tragedia

Banca del Fucino, capogruppo del Gruppo Bancario Igea Banca, e’ diventata Partecipante Sostenitore della Fondazione Museo della Shoah.  L’obiettivo di questa partnership è quello di “mantenere viva e presente nella societa’ civile la memoria della tragedia della Shoah”.

“Essere entrati a far parte della Fondazione Museo della Shoah in qualita’ di Partecipante Sostenitore – ha dichiarato Francesco Maiolini, Amministratore Delegato della Banca del Fucino – e’ per noi un onore e al tempo stesso un impegno a sostenere il Museo nel percorso di studio e di realizzazione di nuove iniziative a beneficio di tutta la comunita’. La conoscenza del passato e’ parte integrante della crescita civile e della costruzione del futuro della nostra Citta’ e del nostro Paese. Per questo troviamo particolarmente apprezzabili e degne di essere sostenute le attivita’ della Fondazione, in particolare quelle rivolte ai piu’ giovani”.

Il Presidente della Fondazione, Mario Venezia, ha dichiarato: “Ci riteniamo molto entusiasti del sostegno, non solo economico, espressoci dalla Banca del Fucino, un istituto dalla tradizione longeva ma al contempo incline al futuro e che quindi condivide appieno le finalita’ e le modalita’ di comunicazione della Fondazione. Anche la recente iniziativa del Social Book Club, rivolta agli studenti e alle studentesse dai 13 ai 18 anni, potra’ trarre nuova linfa dal sostegno della Banca, che si accompagna ai contributi dei Soci Fondatori Roma Capitale e Regione Lazio, valorizzando l’utilizzo consapevole dei mezzi comunicativi scelti per il progetto, quali Instagram e Tik Tok. Confidiamo che un’interazione proattiva con enti come la Banca del Fucino possa dare respiro e la giusta forza alle molteplici attivita’ che la Fondazione ha intrapreso e programmato”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna