‘Basta col pataccone, che palle!’, Calenda ‘riprende’ il suo candidato col Rolex

Pastore posta altra foto con orologio al polso

‘Ho difeso Roman a spada tratta, pero’ anche basta con sto’ orrendo pataccone sempre in primo piano. Sei candidato al Municipio. Gambe in spalla e vai a prendere i voti. Evita di far parlare solo di questo. E che palle!! Pedalare’.

Cosi’ il candidato sindaco di Azione a Roma Carlo Calenda su twitter, replicando ad un utente, ‘bacchetta’ il candidato al Municipio I, Roman Pastore, la scorsa settimana al centro di una polemica per alcune foto dove sfoggiava un prezioso e costoso Audermas Piguet.

L’utente, al quale Calenda ha replicato, commentava con un ‘Ve la siete cercata’, una foto di Pastore, orologio al polso in bella vista, che annunciava di avere firmato il referendum per l’eutanasia legale .

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna